La Zucca Magica, dove le bambole nascono e vivono. Un sogno più che un laboratorio per bambini

La zucca è magica. E per questo diventa carrozza nobile per trasportare sogni di principesse, storie di bambole e di fantasia. La zucca è magica perché nel gioco i topolini possono davvero trasformarsi in cavalli, i cani in cocchieri e i vestiti sgualciti in abiti signorili. C’è una sola regola, e non c’entra la mezzanotte: “Lasciate ogni videogioco, ogni computer, ogni tv o voi che entrate”.

La zucca è magica perché trascende il tempo e la tecnologia, varcando la soglia di questo ambiente si ritorna bambini, ripercorrendo la propria infanzia le sensazioni, facendo tornare alla memoria l’esperienza sensoriale del tatto. Si toccano tessuti, si apprezzano odori, si immagina e si inventa. Perché questo è la Zucca Magica, un laboratorio di bambole e storie dove è possibile creare il proprio pupazzo. Con le proprie mani, oppure dando indicazioni a Titti ed Arianna.

la zucca magica agriturismo

Titti ed Arianna sono le due fate de La Zucca Magica, due persone che non hanno mai smesso di giocare. E forse proprio per questo conoscono molto bene il valore della relazione e quello del costruire insieme. Infatti, come nessun bambino è lasciato solo, anche le bambole sono sempre e comunque accompagnate durante la loro esistenza. Ogni bambola creata qui viene “catalogata” con nome, compleanno e segni particolari, in modo da ricordarsene sempre (Arianna e Titti mandano biglietti di auguri a tutte le bambole create qui a la Zucca!). “Non potevamo pensare di abbandonarle una volta lasciato il nostro nido! Nel nostro grande libro in ogni pagina dedicata ai pupazzi c’è lo spazio per le foto e le letterine che i loro papà e le loro mamme vorranno mandarci durante gli anni per raccontarci le più incredibili storie dei loro piccoli Amici e farci partecipi del loro mondo incantato” esclamano sorridendo. E non solo. I bambini possono tornare qui per creare anche solo un nuovo vestito.

la zucca magica bambola

Il laboratorio a cui si può partecipare ha una durata media di 2 o 4 ore a seconda del progetto che si sceglie e alla difficoltà di realizzazione. Una esperienza in cui i bambini costruiscono piccoli mattoncini della propria vita, continuando a sognare, a creare con quello che viene chiamato “pensiero magico”, riportando la fantasia sul suo gradino, quello più alto del podio, troppo spesso usurpato da schermi e immagini preconfezionate.

Nel mondo c’è bisogno di nuovi sogni. Il mondo ha bisogno dei sogni dei più piccoli. Il mondo ha bisogno di essere visto attraverso una Zucca magica.

Prenotate un laboratorio con i vostri figli direttamente sul loro sito e seguite gli eventi de La Zucca Magica!

Leave a Reply

  • (not be published)