Spezieria Toscana e Accademia dei Felici sono orgogliose di presentare la Stagione Sensoriale 2016 a Monteriggioni.

Dentro le mura del castello, nel piccolo ed esclusivo ambiente della Spezieria Toscana ho organizzato una Stagione Sensoriale, un programma di degustazioni e cultura pensato per solleticare tutti i sensi attraverso eventi culturali innovativi. Una piccola rassegna che mira a presentare realtà locali e non, coinvolgendo Monteriggioni e dintorni in un’atmosfera di eccellenza dove sfileranno produttori, artisti come Cizuti e persino un barbiere di profilo internazionale, Massimiliano Baldini.

Il nome “Stagione Sensoriale” è dovuto al fatto che la Spezieria Toscana si trasformerà per un mese in un palcoscenico di eccellenza. Si partirà Sabato 29 ottobre con la degustazione dell’Olio dell’Azienda Agricola Frantoio Pruneti, abbinato ai biscotti e crackers salati della Spezieria Toscana. Il primo novembre sarà la volta dell’Azienda Agricola Villa Teresa, per una giornata di assaggi tra confetture e profumi del Chianti, lavanda compresa.

Villa Cipressi e Tealicious saranno presenti il 5 novembre per un abbinamento senza tempo ed elegante: tè, miele, polline, pappa reale e baci di dama.
Sabato 12 e Domenica 13 l’attore principale sarà Zerosettanta – Studio Landi, con una sfilata di impermeabili di alta moda, mentre il 20 si terrà un evento esclusivo, su invito e per poche persone, in cui a fare da protagonisti saranno la carne grass fed (di Carne Italiana Grass Fed Italy), i biscotti salati e Barberia Mascagni con Massimiliano Baldini.

Ultimo appuntamento dedicato a un vernissage, attore unico Cizuti, artista innovativo che racconta per forme e colori la sua visione del mondo. Per l’occasione le opere esposte verranno accolte da un aperitivo e da una edizione limitata di confezioni con etichetta prodotta appositamente dall’artista.

Vi aspetto tutti presso La Spezieria Toscana, a cominciare da sabato!

E se ve lo state chiedendo, per essere membri dell’Accademia dei Felici basta sorridere.

 

Leave a Reply

  • (not be published)