Se volete scoprire le eccellenze di questa antica bottega chiantigiana e i segreti che l’hanno resa grande dobbiamo fare un bel salto nel tempo, precisamente nel lontano 1806. Questo l’anno in cui è stata fondata l’Antica Macelleria Falorni affermatosi fin da subito per l’altissima qualità dei suoi salumi resi unici grazie all’impiego di antiche ricette e metodi di lavorazione artigianali, tramandati ormai da 9 generazioni.

Da tale premessa ‘storica’ è possibile scorgere quelli che sono i pilastri fondanti su cui si basa la filosofia prima di vita poi lavorativa della famiglia Falorni: tradizione, passione, legame con il territorio. E’ proprio dall’unione di questi valori che nascono prodotti semplici, genuini e di una bontà unica e inimitabile.

L’Antica Macelleria Falorni la trovate nella piazza centrale di Greve in Chianti e vi basterà solo vederla dall’esterno per capire che non si tratta di una semplice macelleria. Infatti la presenza di tavolini all’aperto disposti proprio davanti la bottega non vi sfuggirà, soprattutto se avete un certo languorino e state cercando un posto dove mangiare prodotti tipici toscani. Per fortuna vi è andata bene perchè dal Falorni, oltre alla vendita standard di salumi e carne, avete la possibilità di fare assaggi o pasti direttamente sul posto.

Se amate la cinta senese non potete perdervi il tagliere di salumi (di produzione propria) accompagnati da varie qualità di formaggi (consigliato pecorino al tartufo) e marmellate (consigliata quella di fichi) o miele, ideale per uno spuntino in compagnia a metà pomeriggio ma anche per un pranzo o una cena. Ma ecco che la tradizione viene affinata dalla novità della “wine card”, una carta prepagata che vi permette di degustare vari vini del Chianti attraverso un distributore self service. Per chi volesse il classico panino con salumi c’è un angolo apposito per tale servizio mentre per coloro che vogliono fare un pasto completo o più consistente è possibile consultare un menù che accontenta tutti i gusti. Trovate le zuppe come la Ribollita, la Crema di Ceci e la Pappa al Pomodoro, le Tartare di Vitellone cucinate in vari modi e per i più golosi i Bocconcini “Dai Dai”.

Insomma ma dove la trovate un’altra Macelleria che coccola così i vostri sensi?

www.falorni.it

 

 

 

 

 

Leave a Reply

  • (not be published)