La banca Mps presenta la semestrale che è  meglio dello scorso anno, ma peggio delle aspettative degli analisti. La forte perdita di 380 milioni di Euro va a sommarsi a quella di 1,5 miliardi di un anno fa e tiene alta la preoccupazione.

Il portafoglio titoli e derivati del gruppo Mps a fine giugno è di  40,5 miliardi di euro, in aumento di circa 2,5 miliardi di euro rispetto a marzo.La banca precisa che si sono stati  acquisti temporanei di titoli di Stato sul portafoglio Hft della controllata Mps Capital Services in relazione alla sua attività di primary dealer nel comparto dei bond governativi. Questi acquisti avvenuti alle  aste di fine giugno, sono stati quasi totalmente ricollocati sul mercato già nella prima parte del mese di luglio. Il portafoglio titoli ha inoltre beneficiato della ripresa di valore dei titoli valutati al fair value, in relazione alla riduzione dello spread Italia, che ha impattato prevalentemente sul portafoglio Titoli di Stato classificati Afs, mentre sul comparto L&R il calo è riconducibile al sopraggiungere della scadenza naturale dei titoli in esso classificati.

Leave a Reply

  • (not be published)