Che cosa e’ la qualità’ della vita senza felicità ?
Un gruppo di ricercatori dell’Università statale di Milano ha analizzato i tweet postati dagli italiani. E ha costruito una classifica delle città italiane dove si è più felici. Con molte sorprese rispetto alle statistiche che misurano la qualità della vita. Le citta’ italiane più felici ? Non sono quelle con maggiore qualità’ della vita. Siena, hai primi posti per qualità’ della vita, non è’ in classifica per la felicità …
Ogni anno Il Sole-24Ore pubblica una sua classifica sulla qualità della vita nelle province italiane, basando l’analisi sull’aggregazione di diversi indicatori oggettivi, dalla qualità dei servizi pubblici al reddito medio, includendo numerose dimensioni che afferiscono al benessere delle persone. Ora una classifica molto interessante, e decisamente originale, ci viene proposta dal team di ricerca di Voices from the Blogs. Si tratta di uno spin-off dell’Università statale di Milano che analizza i tweet postati sul web dagli italiani.
Già nel 2012, per Wired, è uscito un ebook nel 2012 sulla felicità degli italiani, monitorata anche attraverso l’applicazione smartphone iHappy.
Sono stati 43 milioni i tweet durante l’intero anno passato (circa 200mila a settimana) e 4 milioni gli utenti attivi, nel 2012, per quello che è il social network con i dati di crescita più rilevanti.  Si tratta di un pozzo di informazioni dal potenziale incredibile, soprattutto se si pensa che cattura, real-time, la reazione agli eventi di chi posta in rete.
Il gruppo di ricerca ha costruito un indicatore di felicità in modo metodologicamente rappresentativo  sulla base di un algoritmo sviluppato da alcuni ricercatori di Harvard ne riducendo al minimo il tasso di errore.
L’interpretazione è chiara: la correlazione tra le due classifiche è bassa, il che è in linea con quanto dice la letteratura scientifica sul tema. Happiness e benessere soggettivo sono qualcosa di diverso dalla qualità della vita.
Il team di ricerca dell’Università statale di milano ha condotto lo studio analizzando anche il web indx, cioe’ il grado di sviluppo di internet e i suoi riflessi sull economia confrontandola con i 60 paesi piu sviluppati al mondo: l italia e’ al 23 esimo posto, ppenultimo tra i paesi del continente europeo considerati (la Russia si attesta al trentunesimo posto); paesi come il Cile, il Qatar e il Messico ci precedono in questa graduatoria.

Leave a Reply

  • (not be published)