celliereSiamo nel Chianti Storico: qui, cullati dolcemente verso Gaiole in Chianti, si erge l’antica e medievale Rocca di Castagnoli borgo incorniciato da una distesa di boschi, vigneti, olivi e viali di cipressi. Sarete immersi in uno scenario molto suggestivo che inevitabilmente allieterà la vostra vista e vi farà sentire leggeri nella mente e nel corpo. Ma ormai che ci siete perchè non fare felice anche il vostro palato recandovi in un esclusivo ristoro che metterà d’accordo anche i vostri gusti più discordanti?

Detto fatto: Il Celliere di Castagnoli, ristorante ricavato proprio dei locali dell’omonima Rocca, si presenta come un ambiente allo stesso tempo informale, moderno e antico in grado di metterti completamente a tuo agio. Confort che potete riscontrare subito nella gentilezza e nell’accoglienza del proprietario e gestore del locale (Massimiliano) che si prenderà cura di voi durante tutto il vostro ristoro spiegandovi nei minimi dettagli la storia di ogni piatto e ogni vino e dandovi preziosi consigli su vostri dubbi culinari. L’attenzione al cliente è il punto di forza de Il Celliere e lo si può scoprire dalla scrupolosa selezione delle materie prime, tutte rigorosamente Km 0. Genuinità e qualità sono ben percepibili in ogni pietanza e in ogni stagionalità dei prodotti agricoli che vanno a comporre alcuni noti piatti della cucina tipica della Toscana. Si va dalla Pappa col pomodoro alla Ribollita alle Costolette d’agnello a scottadito alla Faraona al forno in salsa all’agresto.                                                                                                                               Tra le specialità in inverno non perdetevi il Cinghiale in dolce e forte, noto e antico piatto tipico della Toscana in cui (non tutti sanno che) le massaie mettono anche un pizzico di cantucci e vinsanto; in estate potete rinfrescarvi con la Panzanella o assaporare il Galletto ruspante o i Malfatti al basilico.

Se poi avete ancora dei dubbi sull’ottima qualità dei prodotti utilizzati allora provate ad assaggiare le Pappardelle, i Ravioli, i Passatelli, gli Gnocchi e i Malfatti: tutta pasta fatta in casa così come il pane che viene aromatizzato ogni giorno con profumi diversi. Riguardo ai vini la vostra scelta non sarà tanto facile; dovrete mettere alla prova il vostro palato degustando vini tra i migliori d’Italia come Rocca di Castagnoli, Chianti Classico e Chianti Classico Riserva. Infine per non scontentare proprio nessuno sono previsti anche menù speciali vegetariani e gluten free (senza glutine) e uno spazio all’aperto d’estate.

Che altro dire…Ah si una cosa: se avete mangiato, ma soprattutto bevuto troppo tranquilli Il Celliere vi offre la possibilità di dormire in una stanza dell’antico borgo di Castagnoli.

 

Leave a Reply

  • (not be published)