La prima edizione della competizione vinicola internazionale “Champagne & Sparkling Wine World Championships” vede trionfare con la medaglia d’oro la cuvée Grand Brut di Perrier Jouët. Il concorso enologico, ideato da Tom Stevenson, scrittore e critico di fama mondiale, nonché primo giornalista specializzato in Champagne, ha visto concorrere 650 etichette provenienti da 16 diversi Paesi.

Ma qual’è la storia della miglior bollicina decretata dalla giuria?

Champagne_Perrier-Jouët-1923Perrier-Jouët produce Champagne dal 1811. Perrier-Jouët Grand Brut è una cuvée di 50 diversi cru, espressione della qualità e della varietà che da 200 anni contraddistinguono la tradizione vinicola della Maison. La Maison Perrier-Jouët ha visto succedersi soltanto 7 Chefs de Cave, straordinari artigiani che gelosamente tramandano i segreti del mestiere da una generazione all’altra.

Chef de Cave dal 1993 è Hervé Deschamps, che ha trascorso 10 anni con il suo maestro e mentore André Baveret per riuscire ad apprendere le tecniche ed il fine sapere dell’originale stile creato da Nicolas Perrier per questo straordinario Champagne. Hervé Deschamps considera ogni cuvée un pezzo unico conferendo ad ogni vino il fascino, l’eleganza, la finezza e la ricerca del piacere sono i tratti caratteristici dello stile Perrier-Jouët.

«Ricevere la medaglia d’oro – ha commentato Hervé Deschamps, chef de cave di Perrier Jouët – per la nostra cuvée non millesimata di riferimento, il Grand Brut, da giudici così qualificati è un riconoscimento al duro lavoro del nostro team di produzione».

Distribuita in Italia da Antinori, lo champagne Perrier-Jouët ha ottenuto un’ottimo riconoscimento. Ma anche in Italia non mancano le eccellenze nel mondo delle bollicine e proprio a Siena, sotto il duomo, è possibile degustarle insieme a deliziose specialità gastronomiche in un salotto esclusivo dove storia, cultura e benessere si fondono: stiamo parlando della Champagnerie “Cava de’ Noveschi”. Qui sarete accolti dal mitico Pippochef, custode e cultore della Cava, che quotidianamente valorizza molte Maison italiane di qualità oltre alle migliori bollicine francesi.

Leave a Reply

  • (not be published)