Secondo il “Daily Express ” una passeggiata al giorno potrebbe essere la chiave per tenere alla larga la demenza. I ricercatori hanno scoperto che un’attività fisica regolare è talmente efficace da superare di gran lunga qualsiasi beneficio dei farmaci attualmente in commercio.
I loro dati evidenziano che passeggiare all’aperto per una ventina di minuti al giorno non soltanto rafforza la memoria, ma migliora le funzioni cerebrali di chi cammina.
Gli incoraggianti risultati sono stati ottenuti, con una serie di esercizi all’interno del livello massimo consigliato di attività fisica per adulti e anziani. Gli esperti suggeriscono due ore e mezzo (150 minuti) di esercizi a settimana a un’intensità che aumenta la frequenza cardiaca e fa sudare le persone, ma non così faticosi da impedire di tenere una conversazione.
Qualcosa di semplice, insomma, come una camminata di venti minuti o mezzora al giorno potrebbe salvarci dalla demenza precoce di tanti ….in tanti farebbero bene a mettersi subito le scarpe da ginnastica!

Leave a Reply

  • (not be published)