Vino di Montecucco

Vino di montecucco, terra lavica toscana

Il vino di Montecucco è un caratteristico vino di Toscana, un rosso capace di esprimere in maniera decisa e strutturata la zona di nascita. La Doc Montecucco è situata ai confini nordorientali della provincia di Grosseto e abbraccia i comuni di Arcidosso, Campagnatico, Castel del Piano, Cinigiano, Civitella Paganico, Roccalbegna e Seggiano.

Vino di Montecucco, filari di viti

Prende vita laddove le forme di Maremma lasciano il passo alle pendici del Monte Amiata, incastonandosi tra le Docg del Brunello di Montalcino e del Morellino di Scansano. Il territorio, altamente vocato alla produzione di sangiovese, gode di condizioni climatiche favorevoli, adeguata ventilazione, giusto apporto idrico durante i mesi invernali ed estati soleggiate, caratterizzate da una sensibile escursione termica giornaliera.

Composto da arenaria frammentata nelle zone più basse, il terreno muta la sua composizione nei pressi delle formazioni montuose, dove si rinvengono composti lavici, capaci di donare mineralità e sapidità, tratti distintivi di questo vino. Il connubio tra terroir e sapiente mano dei coltivatori origina il vino di  Montecucco.

Il vino di Montecucco può essere rosso o bianco. Il vino rosso di Montecucco è più rinomato e rappresenta un abbinamento perfetto  a formaggi stagionati, affettati, salumi, carni rosse, arrosti, cacciagione, funghi e tartufo. I bianchi ed il vermentino sono ottimi con minestre, antipasti e pesce.

Caratteristiche Organolettiche:

colore: rosso rubino intenso

odore: vinoso ed ampio

sapore: armonico, asciutto giustamente tannico

Articoli correlati