Dove mangiare Pisa, vi consiglio i miei ristoranti e cosa mangiare

Dove mangiare a Pisa? Se state passeggiando per il centro, sarete confusi dalle mille proposte dei ristoranti, molto curati in esterni ed interni, specie nella zona di Piazza dei Miracoli. Partiamo da cosa mangiare a Pisa ed insieme vi svelerò i luoghi che preferisco, dove troverete certamente qualcosa di differente e capace di impressionare il vostro palato.

dove mangiare Pisa, bicchiere tavolo apparecchiato

La cucina pisana rispecchia la tradizione toscana, è fatta di piatti semplici (come le zuppe) e ricette povere. Se volete addentrarvi nelle preparazioni tipiche, provate il “Bordatino” (minestra con fagioli passati, cavolo nero e farina gialla, talvolta cotenne) oppure le “Pallette” (polenta condita con ragù di manzo, rigaglie di coniglio e funghi). Anche la “tagliata di Mucco Pisano” (esatto, con la “o”) è un grande classico, carne di una razza autoctona recuperata negli ultimi decenni. Per concludere un buon pasto concedetevi la “torta coi bischeri”, una ottima crostata di riso con i canditi.

Ordinate queste pietanze sedendovi a un tavolo del Ristoro di Frate Cipolla e non ve ne pentirete: i prezzi sono adeguati all’alta qualità, l’ambiente confortevole e caldo, il personale gentile. Se cercate un locale dove sia possibile abbinare una birra artigianale a delizie tradizionali vi suggerisco due nomi: La Clessidra e La Mescita.

Se avete voglia di un panino gourmet, uno dei ristoranti di Pisa dove poter spaziare dall’hamburger di Chianina fino a verdure a km0 è I Porci Comodi,  una valida soluzione (ma dovrete degustare le sue prelibatezze in piedi). Per i vegetariani e per gli amanti delle composizioni di ortaggi non ho alcun dubbio su dove mangiare: Gusto Giusto fa per voi. Scegliete il Panuozzo e lasciatevi un po’ di spazio per il dolce: i cannoli siciliani sono davvero strepitosi.