Cosa vedere Firenze

Cosa vedere Firenze, capoluogo di Toscana, camminare e visitare un incantesimo

Giusto chiedersi cosa vedere a Firenze, per l’imbarazzo che si prova davanti a mille attrazioni, al cospetto della capitale del Rinascimento e di tutta la Toscana. Certamente visitare Firenze (a piedi!) è un must per chi si chieda cosa vedere in Toscana, ma è necessario fare una cernita per riuscire ad ammirare opere d’arte, divertirsi, degustare i prodotti tipici e conoscere le persone. Tutto dipende anche dai giorni che si hanno a disposizione (un giorno? due? un week end romantico?) e dal tipo di viaggio: siete in coppia, in famiglia o da soli?

Quindi, cosa vedere a Firenze? Questa una piccola scelta di consigli validi da Novembre a Luglio, anche quando piove, da parte del vostro ambasciatore di Toscana. Sicuramente imperdibile una visita al duomo di Santa Maria del Fiore (se potete, salite fino in cima la Cupola del Brunelleschi, il panorama vi lascerà senza fiato!) e al suo museo, appena rinnovato negli allestimenti. Luogo di interesse unico è la Chiesa di San Lorenzo, dove potrete contemplare il complesso scultoreo delle Cappelle Medicee, opera del Buonarroti, e le tombe familiari dei Medici. Molto vicino il Mercato, perdetevi tra i banchi e assaggiate la cucina locale, dai salumi ai formaggi stagionati.Se è ora di pranzo, leggete cosa mangiare a Firenze!

Cosa vedere Firenze, simbolo del Gallo Nero

Se volete seguire la vena artistica di Michelangelo, ammirate il David presso la Galleria dell’Accademia e il Tondo Doni dentro gli Uffizi. Ma prima ancora di entrare in uno dei musei più importanti al mondo prendetevi un’ora per percorrere l’Arno in barca, sulle tradizionali barche dei Renaioli. Scoprirete una Firenze nascosta, con un volto davvero particolare.

Se avete tempo a sufficienza percorrete il Corridoio Vasariano (cominciate da Palazzo Vecchio e proseguite con il Percorso del Principe!) e visitate Palazzo Pitti e il Parco di Boboli. Vicino a Piazza della Signoria troverete anche la Casa di Dante (siete lettori e fans di Dan Brown per caso?). Per avere un ampio sguardo sulla bellezza incantata di Firenze, recatevi al Giardino delle Rose, sotto il Piazzale Michelangelo e fotografatevi accanto alla romantica valigia di Folon. La sera si respira un’atmosfera davvero magica, ideale per incorniciare una luna di miele!

Concludete la giornata di visita con un  wine tasting dal Nuvoli, trattoria e fiaschetteria tipica in Piazza dell’Olio. Leggete le 10 cose che non dovete assolutamente perdere e sfogliate le prossime pagine per idee di shopping, locali, ristoranti e mercatini.

Articoli correlati