Cosa vedere Toscana

Cosa vedere in Toscana, le tappe obbligate

Se vi state chiedendo cosa vedere in Toscana, qui troverete i miei consigli, ben oltre cosa vedere a Firenze e simili location da visitare. Perchè questa regione è una delle più visitate e apprezzate in Italia, ma in realtà conosciuta solo in superficie, attraverso quei luoghi simbolo (il Duomo di Firenze o la Torre Pendente pisana ad esempio). La parte più bella è nascosta, allo stesso modo di un’affascinante signora che rivela il suo volto migliore solamente a chi realmente vuole conoscerla a fondo.

Cosa vedere Toscana, negozio tipico, norcineria

Per cui prima ancora di chiedervi cosa vedere in Toscana, provate a pensare al “come”. Viaggiate in vespa o in un duetto d’epoca, con un mezzo lento, insomma, che permetta di godere di ogni angolo, di ammirare i particolari, di annusare gli straordinari profumi che qualsiasi stagione ci regala. Per scoprire questo magnifico territorio occorrono almeno 9 giorni, intensi di arte, storia ed intrisi di emozioni. Lungo i vari itinerari potrete trovare i personaggi che l’hanno resa celebre, artigiani, macellai, contadini,  persone innamorate del proprio lavoro,  che da generazioni si tramandano i trucchi del mestiere, volti a cui brillano gli occhi nel raccontare aneddoti di vita e lavori, mostrando le mani con fierezza, segnate assieme al loro cuore, dalla passione per il personale cammino.

Ecco nove giornate che vi consiglio di vivere appieno e che vi cambieranno profondamente. Sì, visitare la Toscana significa compiere un viaggio nell’anima.

  • Firenze
  • Pisa e Lucca
  • Siena
  • San Gimignano, Colle di Val d’Elsa, Monteriggioni
  • Chianti
  • Val d’Orcia Pienza, San Quirico,  Montepulciano e Montalcino
  • Arezzo e Cortona
  • Volterra e Bolgheri con i suoi tesori enologici
  • Maremma Parco dell’Uccellina, Capalbio

Articoli correlati