Spezieria Toscana, la bottega della felicità nel Castello di Monteriggioni

FullSizeRender-3Chi cerchi la felicità troverà la Speziera Toscana, con la sua bottega salotto dentro il Castello di Monteriggioni, un luogo dove si respira la storia, ricco di fascino e di magia. La sua porta si schiude su una piccola piazza antica, la sua facciata mostra i conci di pietra intagliati nel medioevo, al suo interno un piccolo affresco di San Giorgio ricorda la sua origine di farmacia.

Benvenuti dentro la Spezieria Toscana, la bottega di Monteriggioni capace di regalarvi attimi di sublime sorpresa.

Un paradiso per golosi, un idillio per i sensi, una boutique di dolcezze che appaga il corpo e lo spirito. Nasce dalla passione di Federico Minghi (la mia!) di fare qualcosa di buono e di bello, di accompagnare alla riscoperta dei sapori veri lavorando materie prime sceltissime rigorosamente a mano come una volta in Toscana.

Un rifugio per fermare il tempo e discorrere in relax di antiche ricette, materie prime di qualità, appassionarsi in abbinamenti raffinati ed assaggiare i migliori mieli di Montalcino o le marmellate biologiche del Chianti e tra una chiacchiera e un’altra, proprio come si faceva nelle antiche spezierie, degustare una speciale selezione di tè mentre si viene inebriati dai deliziosi profumi dei biscotti di una volta.

Un dolce momento di evasione capace di regalare emozioni e sensazioni piacevoli, godere delle piccoli piaceri ci riconcilia con la vita,  ci riempie il cuore e ci fa vivere felici.