La Locanda del Castello per vivere l’incanto

IMG_2768Già il viaggio per arrivare alla Locanda del Castello di San Giovanni d’Asso ti riconcilia con la vita, la vista si nutre di panorami da sogno, lo sguardo è rivolto all’infinito mentre il vento soffia senza ostacoli e porta con se i profumi di una campagna vera. Qui siamo in mezzo alla campagna più bella del mondo tra la Val d’Orcia (riconosciuta patrimonio dell’UNESCO dal 2004) e Crete Senesi, dove i sensi trovano l’armonia, dove c’è un equilibrio perfetto tra l’appagamento estetico a quello del gusto-olfattivo. San Giovanni d’Asso infatti è famoso in tutto il mondo per il Diamante delle Crete Senesi, il tartufo bianco.

Tra le mura dello splendido Castello di San Giovanni d’Asso, che fu anche proprietà della nobile famiglia Salimbeni fino al 1305, si trova l’incantevole Locanda gestita in maniera impeccabile da Massimo, patron di grande stile, che ti accoglie facendoti sentire un nobile di altri tempi. Arredato in maniera elegante è un ambiente chic e rilassante, i tavoli nella piazzetta del castello godono della facciata del castello con vista delle bifore ancora perfettamente integre con la colonna centrale in marmo, mentre i tavoli nel giardino adiacente alle antiche mura godono della spettacolare vista sul borgo con un panorama che al tramonto ti lascia senza parole.

Il menù è ben congeniato, sposa la tradizione con ricette tipiche e con l’utilizzo delle migliori materie prime locali come il tartufo bianco, il formaggio pecorino, i salumi di Cinta Senese, il miele e lo zafferano di Montalcino ma è anche aperto a tocchi innovativi con accostamento di sapori deliziosi e con una offerta, molto rara in questa zona, di pesce freschissimo di prima qualità che Massimo si procura direttamente da Porto Santo Stefano. Assolutamente da ascoltare i suoi consigli preziosi e gli abbinamenti memorabili che ti propone come pesce crudo e tartufo bianco accompagnato da un ottimo vino bianco francese. In guida Michelin dal 2004 ha un’ottima carta dei vini ed etichette importanti anche per una serata da ricordare.

La Locanda del Castello, vista la location esclusiva e la zona buen retiro di tanti vip è un luogo frequentato da una clientela di alto livello che ama mangiare bene senza ostentazioni. Per chi volesse fermarsi, per potersi godere più di una serata, c’è la possibilità di dormire in una delle sette magnifiche camere situate nel castello e magari fare una passeggiata nel vicino e suggestivo Parco della Ragnaia: un parco boschivo e giardino creato dall’artista americano Sheppard Craige che vanta fra le sculture più importanti l’Altare dello Scetticismo, l’Oracolo di Te stesso e il Centro dell’Universo. Molti amano definirlo “bosco di parole”, in ogni angolo infatti sono scolpite frasi che invitano alla riflessione, proprio come una visita alla Locanda del Castello, perchè il bello e il buono nutrono lo spirito e ti fanno riflettere sui valori veri della vita. 

 

Un commento su “La Locanda del Castello per vivere l’incanto

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>