Quando è l’ultima volta che siete stati felici?

La Felicità

La felicità. L’ingrediente segreto delle ricette dei nostri biscotti, la gioia della condivisione, l’allegra spensieratezza delle piccole cose. Siamo partiti insieme a voi in un cammino che ci ha portato tra video, commenti, aforismi e tweet in un percorso che ha rivoluzionato più volte il concetto di felicità. Insieme abbiamo scoperto come la felicità possa essere un improvviso cambiamento in un panorama che sembrava fosco, o anche solamente l’idea del viaggio.

In molti avete partecipato a questo contest e ve ne sono grato. Anzi, sono proprio felice. I video che ci hanno accompagnato insieme fino sulla soglia della Spezieria Toscana hanno avuto mediamente 12.000 visualizzazioni arrivando a raggiungere più di 150.000 persone. Uno stimolo a continuare nella ricerca, se vorrete ancora seguirmi.
Ma, bando alle ciance, di contest si trattava, in palio l’emozione di una due giorni nel Chianti. Prima di leggere a voce alta il vincitore vorrei scrivervi alcune frasi che ci sono arrivate. Alcune mi hanno spinto a riflettere, altre sono state come piccoli arcobaleni dopo la pioggia. Queste sono le definizioni di felicità che ho preferito (insieme alla vincitrice, ovviamente):

“Una mano sulla bocca della piccola Ermione e l’altra su quella del mio Diego, a tavola abbiamo messo su un bel concerto facendo gli indiani. Cinque minuti fa ho guardato l’altra metà del mio mondo, mio marito. È la loro la felicità per la quale vivo, quella che rende felice anche me!” (Domizia)

“il mio ricordo felice è legato alla meravigliosa e spontanea situazione che si creava tra il mio grande Amore, il mio cane che da quasi due anni è andato via col corpo, e la micia, che è tutt’ora con me, durante le  passeggiate serene che facevamo insieme sul molo di Anguillara” (Loredana)

“Credo che la felicità sia un qualcosa da costruire giorno per giorno, è una conquista  e non un qualcosa che ci dev’essere dato a prescindere… sarebbe troppo facile… La felicità è il frutto di un lavoro che facciamo su noi stessi, attraversando sofferenze, delusioni, incontri sbagliati…” (Laura)

E adesso, rullo di tamburi, un grande applauso a Claudia Soresini, che con il suo ricordo felice ha saputo emozionare, con intensa semplicità. Claudia, sarai presto ospite dell’Agriturismo Castellare de’ Noveschi e soprattutto invitata presso la Spezieria Toscana, per una degustazione di morsi di felicità!

“La felicità delle cose piccine per me è arrivata qualche sera fa, al termine di una delle rare giornate di cielo sereno in questo piovoso inizio d’estate. È stata uscire sul balcone al buio della sera, per sbattere la tovaglia, e rivedere le lucciole. Una, poi due, tre… Intermittenti, leggere.”

E per tutti coloro che non hanno vinto ed hanno partecipato… aspettatevi una piccola sorpresa.

Vedi tutti i video

Guarda gli altri episodi | Torna al Blog | Per informazioni scrivere a minghi.federico@gmail.com